8 pensieri su “I politici altoatesini – invito rifiutato

  1. P.P.P.

    Ho letto stamane la sua lettera sul Corriere della Sera.
    Da amante e frequentatore delle Dolomiti da sempre (nel 50 la prima
    volta) conosco le sue prese di posizione contro gli attentati alla
    natura da parte della giunta di Bolzano, e anche Trento non scherza.
    La sua lettera di oggi è una presa di posizione forte contro la
    grettezza di tanti suoi “conterranei” e che molti condividono, e se non
    fosse per la bellezza della natura, tanti di noi non sopporterebbero la
    poca amicizia abbastanza spesso dimostrata verso noi “italiani”.
    Grazie da un milanese per la sua presa di posizione

    P.P.P.

  2. Paola

    Grazie Michil….il tuo intervento fa ben sperare in un momento in cui il nostro paese è allo sbando e ognuno di noi dovrebbe sentire propri i tesori in esso custoditi dalle Dolomiti alla Valle dei Templi!

  3. F.M.

    hallo michl! komplimente für deinen unermüdlichen einsatz…wo holst du die energie und ausdauer gegen diese südtiroler “windmühlen” zu kämpfen..habe schon lange resigniert, aber vielleicht kommt nochmals kraft…..dank menschen wie dir lg f.

  4. Elena

    Frequento la Val Badia e Corvara principalmente dal 1976 e non saprei dove altro andare per i luoghi ma soprattutto per le persone… Grazie per aver scritto quella lettera Michil perchè capisco l’amarezza con la quale è stata scritta…anche qui nel Nord Est c’è chi ha “snobbato” l’occasione per dimostrare che siamo COMUNQUE tutti uniti e apparteniamo ad un paese che non è poi tanto peggio di tanti altri…
    E non siete soli … non almeno voi Ladini….
    Grazie ancora…

  5. Cari tutti,

    grazie delle belle parole..
    Sono costernato, ma anche deluso, rattristato, arrabbiato.
    Ma come si può essere così egoisti, presuntuosi, arroganti?!

    L’illusione fondamentale dell’umanità consiste nel supporre che io sono qui
    e tu sei lì. Il modo di agire dei nostri ricchi politici non aiuta certo né
    chi sta meno bene di noi, né alla nostra convivenza in provincia, tra i tre
    gruppi linguistici.

    Confidiamo in un mondo migliore; perché un mondo migliore, esiste! Buona
    vita a noi.

    michil

  6. marco zanarotto

    caro Michil qui invece di crescere guardare avanti qualcuno…………….è rimasto molto INDIETRO.ti faccio i miei migliori complimenti ciao a presto

  7. W.G.

    Egregio Signor Costa,
    a commento della Sua lettera apparsa il 19 corrente mese sul Corriere
    della sera non ritengo sia corretto dichiarare “………, ma poveri
    noi, poveri dentro!”, facendo di ogni erba un fascio. Distinguerei, per
    l’appunto, tra coloro che per difendere, nel contesto del recente
    dibattito sui festeggiamenti/anniversario, i personali interessi
    economici (in ciò indotti forse dal timore delle ventilate defezioni
    della clientela italiana?) ricorrono all’ipocrisia, ma sopratutto ad un
    mero opportunismo davvero poco edificante. Altra cosa mi pare sia invece
    chi nel rispetto della travagliata storia sudtirolese – palesando tra
    l’altro coraggio civile – non si è macchiato di detti disvalori, pur
    consapevole dei rischi che tale onestà intelettuale può comportare.
    Ciò detto, non vorrei che Le fosse d’altra parte sfuggito che nelle
    zone di confine, ma anche all’interno delle stesse nazioni (Lega
    italiana docet), il fenomeno dell’incompatibilità tra “l’essere”
    (nazionalità) ed “il sentirsi” è più diffuso di quel che si creda.
    Infatti, Hesse ebbe a scrivere molto significativamente “più che i
    confini, conta l’identità culturale”, aspetto quest’ultimo a cui, se non
    erro, la stessa etnia ladina con le sue multicentenarie tradizioni
    autentiche è peraltro particolarmente sensibile. E a me, detto per
    inciso, dispiacerebbe assai se questi valori andassero sacrificati
    sull’altare del “Dio Denaro”.
    Con i migliori saluti W. G.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...