Giulan 25 iadi!

Il Giulan, il grazie va a chi ha pedalato.
Giulan per aver vissuto l’amore per la fatica
Giulan a Dio, l’uno-tutto.
Giulan a Spinoza a farci comprendere il “Deus Sive Natura”. Dio, ovvero la Natura, origine di tutto il tangibile e l’immateriale.
Giulan a Alex Zanardi. Da piangere, da amare. Parole e pensieri da non dimenticare.
Giulan per non dimenticare e accettare le cose come sono. Perché se è così così è.
Giulan al sogno di una Maratona che si ripete e che amplifica azioni sensazioni gioie e dolori
Giulan alla Natura. Depauperata sfruttata bistrattata. Rovinata. Chiediamo venia.
Giulan e complimenti per la medaglia vinta a fine gara. Un doppio viaggio: verso il Pordoi, il Sella, il Giau. E verso il centro del proprio corpo.
Giulan a chi ha volto lo sguardo partecipe a chi soffriva.
Giulan a chi è rimasto senza medaglia ma si è riempito il cuore di Bellezza.
Giulan ai ragazzi dei ristori, ai vigili del fuoco, al soccorso alpino angeli della salvezza
Giulan a chi si rompe le dita distribuendo numeri sacchi e sacchetti gilet e pettorine
Giulan a coloro che vanno a pulire le strade, il lunedì mattina.
Giulan agli ultimi. E a chi sta con gli ultimi. Perché “Insieme si può”.
Giulan e scusa ai pallidi e lucenti monti…chissà che noia per loro quest’orda barbarica…meritano solo un sacro silenzio.
Giulan ancora a Dio che si stanca dei grandi regni, mai dei piccoli fiori
Giulan a voi che ci avete visto in tv e letto sui giornali. Eravate parte di noi.
Giulan ai trampolieri, allo sputafuoco, a Max e al suo xilofono gigante primordiale
Giulan a chi ha mandato un sms solidale per il progetto di sicurezza alimentare in Karamoja, Uganda.
Giulan ai 540 occhi di bambini il sabato mattino. Erano invasi da giocondità. Evviva la Gioconda, il sorriso più famoso della storia,
Giulan a ogni sorriso tagliato su misura.
Giulan al tempo che verrà; al 2012. La Maratona del sorriso.
Giulan all’emozione in mille parole
Chi è padrone del silenzio, sa esprimersi anche con una sola parola: giulan.

michil costa

24 pensieri su “Giulan 25 iadi!

  1. M.B.

    Beato Michil.
    Giulan per le meravigliose giornate passate con voi
    Giulan a tutti i ragazzi dell’organizzazione…mi hanno fatto sentire uno di loro, ed è straordinario
    Giulan a Dio che ci regala queste gioie, non volendo mai nulla in cambio.
    Giulan alla natura che trattiamo così male
    Giulan al giorno che ho avuto l’opportunità di conoscervi.
    Giulan alla speranza infinita che la Maratona si ripeta sempre magicamente
    Giulan all’aria frizzante che ho respirato nell’ombra del Gardena
    Giulan al sole che mi ha scaldato
    Giulan alla gioia che ho visto negli occhi della gente che mi circondava
    Giulan alla fontana trovata sul falzarego
    Giulan alla gioia d’aver visto mia figlia all’arrivo
    Giulan per la medaglia che mi ha messo al collo un ragazzino… è stato emozionante
    Giulan dello strudel di Albicocca che mi hanno regalato stamane le tue collaboratrici
    Giulan per tutto il tuo impegno nella Beneficenza, sappi che Dio ti ringrazia per questo, è nelle sue parole il far del bene.
    Giulan per le tue matite che ispiran la mia creatività
    Giulan all’orto di tua madre
    Giulan alle ovovie colorate….un giorno le riempiremo di corteccie e saranno stupende.
    Giulan a Claudio…ha un cuore grande.
    Giulan ai ragazzi dei ristori… erano invasi dalla gioia.
    Giulan e scusa alle Montagne…chissà che noia per loro quest’orda barbarica… meritano solo un sacro silenzio.
    Giulan per l’emozione vissuta alla partenza
    Giulan della tua straordinaria accoglienza che non so come ripagarti.

    Giulan Michil
    Giulan Maratona
    Giulan!

    1. andrea bandieri

      Giulan, anche da un cicloamatore che non è riuscito a coronare il sogno di Gareggiare….. Con Sè Stesso….. Spero nell’anno Prossimo

  2. A.K.

    Hello dear organisators !
    I would like once again to thank you ALL the people who made this wonderful day possible.
    The MDD is a unique event, where people from all nationalities ride side by side against a stunning background (the marvellous Dolomites).
    I’ll surely come back !!!

    Long life to the MDD !

    A.K.

  3. P.P.

    Egregio Signor MICHIL COSTA,

    sono uno dei 145 partecipanti alla prima edizione della Maratona delle Dolomiti e La ringrazio ancora molto dell’invito ad essere con voi questo anno.
    Domenica ho pedalato con gioia sul percorso della Sella Ronda e sono stato più volte pieno di emozione, sia per la bellezza del paesaggio sia per la sensazione impareggiabile di procedere in coro con i tantissimi altri ciclisti che condividevano le mie sensazioni.
    Dopo una assenza di alcuni anni cercherò di venire ancora alla vostra Maratona sufficientemente allenato per vivere un’altra giornata come quella di domenica in un incontro sportivo perfettamente organizzato – che considero fra i più straordinari del mondo.

    P.P.

  4. G.F.

    Buon giorno, sono un ciclista della domenica. Con l’edizione di quest’anno sono alla mia quarta Maratona dles Dolomites. Attendevo questa da due anni, la squadra di cui faccio parte era stata esclusa dal sorteggio, sia nell’anno 2009, che nel 2010. Ed è stata come la ricordavo, un avvenimento bellissimo in una cornice unica al mondo, che ti prende e ti emoziona fino a farti venire la pelle d’oca quando girando l’ultima curva raggiungi il traguardo. E come sempre, grande soddisfazione di essere riuscito a tenere duro anche quando pensavo di farlo, ma con sacrificio, continuare e raggiungere ciò che ti mi eri prefissato. Ringrazio di cuore la vostra inappuntabile organizzazione, i volontari e quanti rendono possibile l’evento, vi saluto cordialmente con la speranza di poterci essere anche l’anno prossimo, sorteggio permettendo.
    G.F.

  5. B.L.

    Dear Maratona,
    2011 was my first visit to Maratona. It was a fantastic event and a truly magical day of cycling.
    I will be seeing you in 2012.
    Grazie!

    Kind regards,

    B.L.

  6. R. van B. & G.C.

    Dear organization,
    Thanks for the wonderfull organization of this memorable event!
    We are impressed how you have been able to manage this maratonna in such a great way, letting more then 9000 particpants enjoy the best cycle event we have ever participated.
    Thanks also all those volunteers, including the school children, ambulance personal, police etc, etc.
    We really loved to be a part of it, enjoying the marvelous environment that your area is offering, and let us win our personnal battle.
    Looking forward to next year’s event,

    Yours sincerely,
    R. van B. & G.C.

  7. Una vacanza indimenticabile, una gara più che maestosa, un’organizzazione praticamente perfetta.
    Grazie a tutti coloro che hanno partecipato, grazie a voi organizzatori, e grazie ai miei compagni di squadra e d’avventura!
    Spero di poter partecipare ancora a questa meravigliosa manifestazione!
    Complimenti vivissimi,
    e la prossima volta farò sicuramente un tempo migliore!!

    PMJ

  8. Gianni Luzi, presidente A.S.D. Mary cycling team

    Spett.le comitato Maratona dles Dolomites, dal 1997 partecipo alla vs manifestazione che nell’ambito delle Granfondo paragono alla Maratona di New York per podisti, voglio complimentarmi per il modo in cui continuate a valorizzare le vs splendide montagne, le vs tradizioni e la cultura, abbiamo trascorso una settimana meravigliosa in alta badia con le famiglie accolti da una grande ospitalità.
    Complimenti in particolare al sig. Costa al sig. Canins e tutti i suoi collaboratori.
    Cordiali saluti.
    Gianni Luzi presidente A.S.D. Mary cycling team.

  9. Vitale Paolo

    Sono un ciclista che ai primi di ottobre a causa di un incidente in allenamento è rimasto in carrozzina, oggi vedere le Vostra splendida manifestazione, con sul palco una persona come me mi ha reso felice e mi ha confermato che dal primo all’ultimo nella Vostra manifestazione siamo tutti uguali. Grazie

    Vitale Paolo

  10. Marco Bellini

    GRAZIE GRAZIE
    PER L’ORGANIZZAZIONE PERFETTA
    PER LA SERENITA’
    PER LA TRANQUILLITA’
    PER L’ACCOGLIENZA
    PER IL MAGNIFICO PAESAGGIO
    IN UNA PAROLA GIULAN

  11. Pietro Piutti

    Egregio Signor MICHIL COSTA,

    sono uno dei 145 partecipanti alla prima edizione della Maratona delle Dolomiti e La ringrazio ancora molto dell’invito ad essere con voi questo anno.

    Domenica ho pedalato con gioia sul percorso della Sella Ronda e sono stato più volte pieno di emozione, sia per la bellezza del paesaggio sia per la sensazione impareggiabile di procedere in coro con i tantissimi altri ciclisti che condividevano le mie sensazioni.

    Dopo una assenza di alcuni anni cercherò di venire ancora alla vostra Maratona sufficientemente allenato per vivere un’altra giornata come quella di domenica in un incontro sportivo perfettamente organizzato – che considero fra i più straordinari del mondo.

    Pietro Piutti (numero 3478)

  12. Bariscaiani

    E con quella di domenica sono quattro Maratone dles dolomites di cui tre lunghi e un medio nel 2007 ma io pero’ mi chiedo cosa spinge una persona, di quasi 50 anni con pochissimo tempo da dedicare all’allenamento in bici, a percorrere il percorso lungo in 9.36 ore e recuperare il pieno delle forze dopo due giorni.

    Credo sia quella soddisfazione mista a sofferenza a gioia a meraviglia e non so cos’altro.

    Quest’anno ha partecipato con me un amico con cui ho condiviso tantissime granfondo in giro per l’Italia e nei giorni precedenti all’arrivo a Corvara io ho cominciato a descrivere quello che lo aspettava oggi mi telefona e mi dice in due parole sorridendo pero’ era meglio se non venivo questo mi ha fatto capire che non sono l’unico che prova questa sensazione, poi lui continua “sono due notti che lo sogno quel GIAU ma non vedo l’ora di ripartecipare.

    Non so se con queste mie poche parole magari stupide sono riuscito a farvi capire cosa tutti voi riuscite a darci comunque è un modo mio personale per dirvi grazie a voi e a tutto cio’ che vi circonda.

    Alla prossima occasione.

  13. Fabio Amedei

    Mia prima Maratona , solo da un anno vado in bici anche se da sempre appassionato , sono riuscito a finire il percorso Medio in meno di 7 ore quindi un’impresa !!

    Ma la cosa più bella le sensazioni provate grande organizzazione grandissima emozione all’arrivo mi sono abbracciato con un compagno di bici degli ultimi km e mi sono messo a piangere … meraviglioso , non voglio saltarne più nemmeno una !

    Grazie siete fantastici

    Fabio Amadei

  14. Dominique Savoldelli

    Bonjour,
    Je tiens à vous remercier pour la très agréable journée que j’ai vécue le 10 juillet grâce à ma participation au Maratona. Une organisation parfaite, des très bonnes conditions de sécurité et un paysage magnifique font une belle journée.

    En espérant pouvoir à nouveau participer.
    Amitiés sportives.

  15. Richi Orlando

    Buongiorno,

    sono io che ringrazio Voi per le splendide giornate trascorse in Alta Badia in mezzo ad uno spettacolo naturale e sportivo mozzafiato.
    Alla cortesia e ospitalità della gente locale si è abbinata la perfetta organizzazione della manifestazione ciclistica. Complimenti !!!
    Aggiungerei una sola cosa: la bandiera con la nazionalità nei pettorali degli atleti.

    Giulan

  16. Giulio Gridavilla

    Grazie per un servizio unico al mondo!
    Troppo bravi in tutto!
    Speriamo di esserci anche l’anno prossimo !
    Sarebbe la settima volta…

    Giulio

  17. Giacomo Carloppi

    …lo so gia’ Vi saranno arrivati i complimenti e i ringraziamenti di molti, ma io a bocce ferme ho deciso di scrivervi lo stesso.

    Garazie ancora di farci vivere tutti gli anni dei giorni sereni e spensierati, x chi come me viene da un metropoli, quei giorni mi sembra di vivere un sogno, pur frequentado annualmente in inverno e conoscendo le Vs zone e i vostri vicini della Val di Fassa da piu’ d i 30 anni.

    Volevo farvi, lo so mi ripeto tutte le volte, i complimenti x la vs grande organizzazione, precisione e servizio resoci, ma sopratutto a i tanti Vs volontari che sono da ringraziare mille e piu’ volte uno ad uno, o visto solo donne,uomini, ragazze e ragazzi sempre sorridenti gentili, decisi ma pazienti con tutti noi, anche con i rompiscatole!

    E poi il giorno 11 dopo aver superato il passo Gardena x tornare a casa o trovato come tutti gli anni variee persone, lungo la discesa, a raccogliere quello che noi “fenomeni” avevamo gettato al di fuori dei posti addibiti, insudiciando i posti, che io personalmente, ma e un mio pensiero, i luoghi piu’ belli al mondo (lo so sono esagerato ma per me e cosi).

    Poi se posso, un suggerimento;

    1) va bene che la settimana e dedicata a noi “ciclisti” ma un po di rispetto x gli automobilisti e gli altri mezzi, viaggiando in salita in fila e non in gruppi e chiudendo la strada agli altri, noi vogliamo rispetto ma impariamo a rispettare gli altri, non siamo i padroni della strada. Pu rtroppo la settimana che sono stato da voi o visto variee liti x questo motivo.

    2) lo stesso discorso vale per i motociclisti che non possono con le loro moto sfrecciare tagliano le curve con il pericolo di scontrarsi con le auto e i ciclisti che scendono dai varii passi.

    Si potrebbe risolvere magari mettendo dei cartelli a passi e all’inzio delle salite tipo:
    – i ciclisti “salire in fila indiana tenendo la vs destra”
    – i motociclisti “moderare la velocita e non tagliare curve”

    Scusate x il poema, e ancora grazie, e spero il prossimo anno di poter essere ancora Vs ospite.

    Giacomo

  18. A.F.

    Ich F.A. habe zwischen Arabba und Auffahrt Falzarego meine Maratona Trinkflasche auf einem Parkplatz weggeworfen und gleich nach dem Rennen mit meinem PKW wieder abgeholt.
    Da sich ein anderer Rennfahrer über mich so empört hat möchte ich mich auf diesem Wege recht herzlich für mein Fehlverhalten Entschuldigen und bitte das ich im nächsten Jahr trotzdem starten darf.

    Mit freundlichen Grüßen . A.F.

  19. Roberto Nadalin

    buonasera sono Roberto Nadalin volevo ringraziare di cuore il comitato
    organizzatore per avermi dato la possibilità di partecipare alla maratona il 10 luglio. giornata particolare per me, quale regalo migliore per il mio compleanno, essere in mezzo a tantissimi amici ciclisti con intorno il meraviglioso scenario delle dolomiti, la giornata è stata stupenda,l’organizzazione della corsa impeccabile come sempre. ho
    fatto il percorso lungo migliorando il tempo totale di 18 minuti rispetto al 2007,all’arrivo c’era mio figlio Marco ad accogliermi,cosa chiedere di piu’.
    saluti a tutti grazie ancora e GIULAN!

  20. Richard Lambert

    Dear Maratona Committee

    I took part in my first Maratona this July and would like to say a massive thank you to everyone involved in the organisation which was absolutely first class. It was the best day that I have ever had on a bike.

    My wife and I hope to return again next year and stay for longer in the Dolomites if I’m lucky enough to gain entry.

    Thanks again for a wonderful event.

    Richard Lambert (Race number 6142)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...