Baraonda in Casa Clima

In Casa Clima c’è un po’ di baraonda.

Bravi i Verdi, a essere sempre vigili, bravo Hans Heiss, unico consigliere provinciale a essere al lavoro in questo periodo. Vorrei con queste righe però sottolineare che il CdA di Casa Clima, composto da Flavio Ruffini, Stefano Fattor e Ludwig Comploj è composto da un trio altamente professionale. Lavorano con grande responsabilità a fronte di una paga di 260,00 Euro mensili.

il CdA in questi ultimi anni ha risolto innumerevoli situazioni catastrofiche e gravi problemi, causati dalla mala gestio di Lantschner. L’operato quindi di Comploj-Ruffini e Fattor è assolutamente ineccepibile, anzi lodevole.

Lantschner invece ha fallito in pieno con una condotta negativa sotto molti aspetti.

Se il CdA non è uscito allo scoperto prima d’ora è perché non vuole danneggiare un progetto così importante. La brutta situazione creatasi non può danneggiare Casa Clima. Lantschner è l’uomo sbagliato al posto sbagliato, grande venditore e comunicatore; probabilmente un pessimo amministratore non bravo a guidare le persone. Qualcuno mi spieghi infatti perché ha indetto una conferenza stampa invece di provare a risolvere i problemi internamente. Già questo sarebbe motivo di licenziamento. in cuor mio spero che vengano a galla tutti gli altri motivi che il CdA per mandarlo a casa. La fama nella popolazione di Norbert Lantschner è molto buona, ma, come detto, è solo un grande affabulatore. Ha rilasciato delle interviste tra oggi e ieri che sono frutto della sua fantasia e del suo narcisismo. Casa Clima però non è un suo giocattolo. Casa Clima ha bisogno di ricercatori in futuro, non una persona che amplifica il suo ego con uscite sconsiderate e gestione allegra di contabilità e quant’altro. Certo, a dirla tutta, forse sarebbe stato meglio non continuare a salvare il mismanagement, perché certe cose già si sapevano. Salvare costantemente delle figure dirigenziali non è una soluzione. Andrebbero anzi messe da parte con decisione.

Prima o poi però tutto si metterà posto, le cose verranno a galla. In questo periodo difficile credo sia importante che il Südtirol riguadagni tutta la fiducia che ha perso ultimamente con tutte le brutte situazioni successe. Con o senza Lantschner. Personalmente spero senza di lui e con Comploj Ruffini e Fattor ai loro posti, vigili, competenti e responsabili. Tutte e tre qualità che loro hanno, su questo non c’è alcun dubbio.

michil

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...