Eliski in Marmolada, gli appassionati non mollano

Sull’Eliski in Marmolada una brutta notizia ed una buona. La brutta è che gli appassionati non mollano l’osso: la società Heliteam continua a decollare con i suoi elicotteri dal Pralongià e da Passo Gardena diretta a Marmolada: gli eli-sciatori vengono fatti scendere non più a Punta Rocca (cosa impossibile, dopo l’accordo tra la società impiantistica Marmolada srl e Mountain Wilderness), ma a Malga Ciapela, da dove risalgono in quota con gli impianti di risalita e si godono la sciata.

La buona notizia è che l’Alpenverein Suedtirol ha preso posizione sugli ultimi sviluppi della vicenda, plaudendo all’accordo raggiunto dagli impiantisti della Marmolada e gli ambientalisti guidati da Luigi Casanova, tornando a chiedere limiti più stringenti alla pratica dell’eliski alla Provincia Autonoma di Bolzano.
Di seguito pubblichiamo il documento diramato dall’Alpenverein Suedtirol e una nuova nota di Luigi Casanova sul rilancio di quello che giustamente chiama il “Monumento Marmolada” che va al di là del discorso dell’eliski con una serie di proposte che contemperino le giuste ambizioni degli operatori turistici con il rispetto che l’ambiente della “Regina” delle Dolomiti merita.

 Marmolada 2012

PM_Helisikiing_Rundflüge_130112

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...