La cultura, un diritto

Nei Paesi cosiddetti civili la cultura è un diritto. Nei Paesi civili anche il rispetto delle tradizioni e del paesaggio è cultura. Quindi, i cittadini di quei Paesi hanno il diritto a vedere rispettata la propria cultura, i loro monumenti e, attorno a questi, anche il loro paesaggio. Siamo sicuri che  il nostro Südtirol possa essere inserito nel novero di quei Paesi? Qui da noi vengono salvati edifici, vengono costruiti tanti bellissimi musei, anche se il progetto dell’unico, vero museo, il Museion, è clamorosamente fallito. Nel nostro beato Südtirol si salvaguardano i monumenti, ma si distrugge tutto quello che c’è attorno. “La devastazione è drammatica, ci vuole uno scatto d’orgoglio” dice la presidentessa del Fai, Ilaria Borletti Buitoni. Quanto ha ragione, anche a proposito della nostra amata e civile terra di estrazione austro-ungarica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...