25esima immolazione in Tibet

Un ragazzo tibetano di diciotto anni, Nya Drul, si è dato fuoco oggi pomeriggio, 19 febbraio 2012, a Ngaba, la città dell’Amdo teatro del maggior numero delle auto immolazioni che dal marzo 2011 si stanno drammaticamente succedendo in Tibet. Il giovane è morto all’istante. Sono 25 ora, le auto immolazioni di protesta in Tibet.

Il numero dei tibetani disposti ad auto immolarsi come estremo atto di resistenza contro l’oppressione cinese in Tibet continua a crescere e i tibetani in esilio, come tutti noi, temono che nei prossimi giorni, in coincidenza con il Capodanno tibetano – che cadrà il 22 febbraio – e in occasione del 10 marzo – anniversario dell’insurrezione di Lhasa – ci saranno altre perdite di vite umane e nuovi spargimenti di sangue.

In tutto il Tibet orientale si susseguono le manifestazioni di protesta, nonostante il massiccio dispiegamento della polizia e dell’esercito cinese.

guarda il video QUI

fonte: www.italiatibet.org

Un pensiero su “25esima immolazione in Tibet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...