Altre immolazioni in Tibet

Domenica 27 maggio: due tibetani si sono dati fuoco davanti al tempio Jokhang, nel centro della capitale Lhasa.
Une dei due uomini è Dorjee Tseten, un 19enne di Bhora, le autorità cinesi ne hanno riportato la morte.

Le forze cinesi si sono subito mosse per rimuovere ogni minimo segno di protesta nella città di Lhasa, ed allo stato attuale la città si trova sotto grave controllo militare.
Oltre 30 tibetani si sono dati fuoco dal marzo 2011. Altre migliaia hanno partecipato a proteste, finora però, queste sono le uniche immolazioni avvenute nella capitale.

fonte www.phaiul.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...